Sito Hackerato

Servizio di pulizia e recupero sito WordPress Hackerato

Se il tuo sito WordPress è stato violato e contiene malware, possiamo aiutarti.

Se sei arrivato su questa pagina, probabilmente è perché il tuo sito Web basato su WordPress è stato manomesso. La prima cosa che raccomanderemo è di respirare e di stare tranquilli.

Molto probabilmente, possiamo aiutarti rapidamente e far funzionare e ripristinare nuovamente il tuo sito Web e per questo dobbiamo agire al più presto, fermare l’attacco che ha subito il tuo sito WordPress, impedirne la diffusione ad altri componenti sul server, correggere errori e ripristinare al più presto possibile il sito per evitare di perdere il posizionamento dei motori di ricerca.

I tuoi utenti dovranno avere il prima possibile il servizio di nuovo disponibile e in questo momento è una priorità, questo processo deve essere eseguito da mani esperte in WordPress. A seconda delle caratteristiche del tuo sito Web, del tuo server o hosting e dell’impatto dell’attacco, si potrebbe richiedere un paio d’ore o forse un paio di giorni di lavoro, ma o l’uno o l’altro caso, molto probabilmente possiamo Aiutarti a recuperare il tuo sito Web WordPress dopo che è stato infettato o attaccato perché siamo esperti in WordPress, con più di 10 anni di esperienza nella progettazione, sviluppo e programmazione siti Web in WordPress.

Perché il mio sito WordPress è stato Hackerato?

Esistono diversi tipi di attacchi e vulnerabilità ed è necessario per un professionista diagnosticare l’incidenza.

WordPress è un gestore di contenuti molto sicuro e robusto in quando è supportato da continui cicli di manutenzione e aggiornamenti e quando il suo sviluppo è stato fatto consapevolmente per ridurre le vulnerabilità, ma quando un sito WordPress non riceve la cura e l’attenzione che merita, purtroppo, diventa un punto debole nella sicurezza dell’applicazione.

Il motivo principale è molto semplice da capire, WordPress è un software open source, che si integra anche sotto forma di plugin, con codice realizzato da terze parti. In questo scenario è comune che quando viene rilevata una vulnerabilità nei plug-in o nel kernel, un esercito di robot indirizzerà attacchi generalizzati a qualsiasi sito Web WordPress che possano tracciare.

È anche importante indicare che le vulnerabilità di sicurezza nei siti Web WordPress non sono dovute solo al kernel stesso o ai plugin che non sono stati programmati correttamente, o che hanno smesso di ricevere assistenza e aggiornamenti dai loro programmatori; Possono anche verificarsi a causa di difetti di sicurezza del servizio di hosting o del server.

Fattori che suggeriscono che il tuo sito WordPress è stato hackerato.

Di seguito sono riportati alcuni motivi comuni per pensare che il tuo WordPress sia infetto o sia stato attaccato.

Il tuo hosting ti ha inviato un'e-mail di avviso e ha temporaneamente disabilitato il tuo sito web.

È comune per i provider eseguire programmi di sicurezza sul server e rilevare se il un sito Web è stato compromesso. In questi casi, di solito, eseguono una sorta di azioni, come l’invio di un’e-mail in cui si richiede la verifica del sito Web, la messa in quarantena di alcuni file o persino l’intera applicazione.

Entrando nel sito web si viene reindirizzati in pagine con contenuti "strani".

È molto frequente che i siti web hackerati vengano reindirizzati a siti web in lingue “strane”, come il cinese o il russo, o a contenuti non associati al vostro sito web, come ad esempio pagine pornografiche o simili. Se questo è il vostro caso, il sito web è stato manomesso e deve essere esaminato.

L'aspetto del tuo sito Web è cambiato radicalmente senza che nessuno abbia fatto nessuna modifica.

Questo tipo di situazioni, sebbene possano essere dovute a ragioni che non corrispondono alla sicurezza, come un aggiornamento erroneamente effettuato, suggeriscono che qualcosa sta accadendo sul sito web. In questo caso, ti consigliamo di contattarci per valutare cosa è andato storto.

Il tuo sito web ha smesso di caricarsi in un browser, mostra una schermata bianca o un messaggio di errore.

Il tuo sito Web potrebbe non essere più accessibile da un browser e ciò potrebbe essere dovuto a motivi diversi, alcuni non correlati alla sicurezza, ma altri potrebbero comportare un errore nella risposta del server causato dall’hacking del codice del sito.

I visitatori che accedono al tuo sito Web vengono avvisati da Google che il sito Web contiene malware o phishing.

Se il browser sta dando avvisi di sicurezza, sicuramente sta succedendo qualcosa, è comune trovare errori durante l’elaborazione del certificato SSL e anche che alcuni file sono stati danneggiati, mettendo a rischio la sicurezza del computer del visitatore del sito Web o dell’applicazione.

Le prestazioni del tuo sito sono diminuite e pensi che qualcuno stia usando le risorse del vostro server.

Questo caso è molto comune al giorno d’oggi in quanto i server vengono hackerati in silenzio, per essere utilizzati in modalità slave e inavvertitamente per altri scopi, come il data mining o il cripto-currency e lo spamming. Un considerevole aumento dell’uso delle risorse sul server è di solito l’indicatore che qualcosa sta avvenendo.

Desideri ricevere assistenza per ripristinare il tuo sito WordPress il prima possibile?

Se hai bisogno di aiuto puoi contattarci via mail o telefono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *